Ultimi post

image-1837
image-1837

Colpo di scena: l’algoritmo di Facebook cambia ancora

C'è sempre tanta gente che protesta ogni volta che l'algoritmo di Facebook, ovvero l'insieme delle regole che determinano la visibilità dei contenuti altrui, cambia. Quello che si chiama news feed sceglie infatti ciò che è più importante per noi, e ce lo fa vedere prima di tutto il resto (i ...
Read More »
image-1827
image-1827

Cosa succede su internet in un minuto, e cosa ci possiamo fare

Ogni minuto su internet succedono un sacco di cose. Ognuno di noi è lì dentro, ritagliandosi la propria fetta di torta. Per esempio io non sono solito fare gliswipes su Tinder, un’app di dating che ti geolocalizza per individuare chi è interessato vicino a te. Questa infografica di VisualCapitalist rappresenta uno spaccato sulla ...
Read More »
image-1798
image-1798

Ora Google penalizza i siti non responsive

Sappiamo già che la maggior parte del traffico web avviene da dispositivi mobile: per migliorare l’esperienza da mobile sul motore di ricerca, Google ha introdotto un aggiornamento sul suo algoritmo di posizionamento, penalizzando i siti non responsive, ovvero la cui visualizzazione non si adatta alla dimensione ridotta degli schermi dei ...
Read More »
image-1775
image-1775

Google ai Blogger: usate link “nofollow” se avete ricevuto un prodotto in omaggio

Il messaggio, pubblicato sul blog di Webmaster Tool, è chiarissimo: i blogger che recensiscono sul loro blog un prodotto omaggio ricevuto da un'azienda dovrebbero stare attenti ad inserire il tag nofollow nel linkare l'azienda che ha inviato l'omaggio. In dettaglio, in cosa consistono queste 'best practices' utili ad evitare il rischio ...
Read More »
image-1770
image-1770

Fare impresa per creare valori

«Viviamo in un’epoca in cui alla bulimia dei mezzi corrisponde l’atrofia dei fini». Lapidaria ma incontestabile, questa asserzione del filosofo francese Paul Ricoeur delinea uno dei rischi maggiori della società contemporanea. Da un lato, infatti, mai come oggi abbiamo a disposizione un paniere sterminato di informazioni e di dati attraverso ...
Read More »
image-1754
image-1754

Internet ci rende peggiori?

In un recente articolo apparso sul New York Times, Farhad Manjoo scrive che “I toni su Internet sono quasi sempre sopra le righe, ma quest’anno lo sono stati più del solito: estremisti di ogni tipo riescono a spiccare nel rumore di fondo e ottenere più visibilità a scapito di chi ...
Read More »
image-1729
image-1729

Stiamo andando verso il marketing esistenziale

Lo scenario contemporaneo entro cui si sta muovendo colui il quale fino a poco tempo fa veniva etichettato consumatore, è oggi per molti caratterizzato da una buona dose di incomprensibilità. All'interno dei mondi del marketing e della comunicazione, che hanno sempre viaggiato paralleli, c'è l'impressione che tutto sia stato già provato. ...
Read More »
image-1716
image-1716

Lo scemo del villaggio di Umberto Eco

“I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli”. (Fonte: Ansa) Questa la ...
Read More »

Facebook con il suo nuovo motore di ricerca metterà in crisi Google?

Facebook introduce il nuovo motore di ricerca che assomiglia tanto a Google. Cosa dovremmo aspettarci? Facebook ha reso disponibile da oggi negli Stati Uniti (e ben presto in tutto il mondo) una nuova funzionalità di ricerca, per permettere di trovare più facilmente le storie di cui stanno parlando maggiormente i nostri ...
Read More »
image-1693
image-1693

Perchè camminare nella natura rende le persone più felici

Oggi possiamo disporre di studi scientifici che dimostrano come la semplice attività di camminare in mezzo alla natura renda le persone più felici. Davvero, per me non c'era bisogno di uno studio scientifico per essere d'accordo: perchè allora molte persone delegano al possesso degli oggetti la responsabilità della loro felicità? “Le ...
Read More »