Bruno Barbieri, Autore a BrunoBarbieri.eu
1
archive,author,author-admin,author-1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

La vendita on line di vino è un settore dell'e-commerce su cui molta gente ha investito e lo sta facendo tuttora. Ci sono molti tipi diversi di approccio alla vendita, si passa dal modello Amazon all'e-commerce del prodotto di nicchia. Personalmente trovo molto interessante un approccio attento a livello di user personas: il modello a target è in crisi, perchè le persone hanno comportamenti sempre meno ingabbiabili in un nostro schema preciso. Per i light consumer il vino è un buon contorno, è attento al prodotto ma con ambizioni non elevatissime, e cerca un prodotto il cui prezzo non lo faccia...

Si sta avvicinando la fine dell'anno. Si, lo so, il 2016 è stato l'anno del web mobile ma anche - questo l'ho sentito proprio - l'anno dell'e-commerce. Mi sono arrivate davvero tante richieste da parte di persone che avevano deciso di realizzare un e-commerce, e mi chiedevano di arrivare subito alla fine della storia, cioè quali fossero i trucchi per vendere on-line. Tutti i dati a disposizione di dicono infatti che l'e-commerce è una realtà, non è il futuro, sia in Italia che all'estero. Non voglio qui iniziare a snocciolare dati, basta solo andare al report dello IAB Forum di quest'anno,...

Un unico ticket treno + bus e bicicletta per accedere all'anello ciclabile delle Dolomiti da Venezia, Padova e Treviso. Ora anche tramite un'app mobile. Destinazione: le piste ciclabili delle Dolomiti, la Calalzo-Cortina e la Autonzo-Misurina. I treni quotidiani provenienti da Conegliano e da Belluno (tutti Minuetto) saranno attrezzati con sette posti per le biciclette e a Calalzo avranno la coincidenza con il servizio bus (una corsa al mattino e una al pomeriggio) attrezzato per il trasporto bici verso l’anello delle Dolomiti. Al sabato e nei festivi le corse ferroviarie dirette da Venezia, Vicenza e Padova saranno in coincidenza con due servizi...

Invisibili è un libro che racconta le storie di dieci senza tetto, raccontate da altrettanti autori. Attraverso il ricavato delle vendite, verranno realizzati degli orti sociali per offrire agli invisibili un'occasione di riscatto sociale. L'editore è il Centro della Famiglia di Treviso, organizzazione che nella città svolge il ruolo di formazione e sostegno alla famiglia. Il progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Comunità di Sant'Egidio di Treviso, impegnata nel dare aiuto alle persone in difficoltà: principalmente anziani, senza tetto e profughi. Invisibili è un libro tutt'altro che facile. Siamo vicini al Natale, occasione che facciamo tutti nostra...

Nel marketing, guardando all'evoluzione storica, sono diventati di moda diversi termini, coniati di volta in volta per inventare qualcosa di nuovo che potesse catturare l'attenzione del consumatore: e io ho vissuto in pieno i tempi in cui gli spot passavano a ritmo martellante nelle tv sempre accese, e la gente usciva di casa a comprare. Il marketing emozionale ha lasciato posto al marketing esperienziale, che pareva sussurrare ad un orecchio: "prova questo prodotto fantastico, ti farò sentire veramente importante ...

Questo è il post che non ho mai scritto. E non so se mai lo farò. L'essenziale è per me una condizione necessario per sentirsi bene, senza scomodare altre parole come felicità. Durante la nostra crescita, siamo abituati a passare gran parte del tempo riempiendo degli spazi, poi - ad un certo punto - il vaso è pieno e capiamo che è ora di iniziare a togliere. Arrivare all'essenziale rimane un lungo e doloroso processo, come quello di uno scultore che togliendo pezzi al blocco di marmo svela l'opera d'arte che c'era già, nascosta in mezzo a tanti altri frammenti di...

Il "tono di voce" che usiamo quando ci relazioniamo con qualcuno è un aspetto importantissimo per rendere efficace il messaggio. Si tratta di un aspetto che è innato a noi: applichiamo senza rendercene conto questo concetto anche senza aver studiato e concettualizzato gli aspetti che stanno alla base del fenomeno. Usiamo linguaggi diversi in funzione del contesto e dell'interlocutore: quando ordiniamo un caffè al bar, quando dobbiamo parlare ad una platea, quando siamo in ascensore con uno sconosciuto. A volte c'è di mezzo l'imbarazzo per non saper se dare del lei o del tu. Le nostre parole cambiano a seconda...

C'è sempre tanta gente che protesta ogni volta che l'algoritmo di Facebook, ovvero l'insieme delle regole che determinano la visibilità dei contenuti altrui, cambia. Quello che si chiama news feed sceglie infatti ciò che è più importante per noi, e ce lo fa vedere prima di tutto il resto (i contenuti che Facebook ritiene che non ci interessino). Da Dicembre 2015 ad ora l'algoritmo è cambiato ben 4 volte, il che sta ad indicare che questa cosa è particolarmente importante. La cosa che sta succedendo è che stanno diminuendo, e di tanto, le condivisioni che riguardano post con link esterni...

Ogni minuto su internet succedono un sacco di cose. Ognuno di noi è lì dentro, ritagliandosi la propria fetta di torta. Per esempio io non sono solito fare gliswipes su Tinder, un’app di dating che ti geolocalizza per individuare chi è interessato vicino a te. Questa infografica di VisualCapitalist rappresenta uno spaccato sulla vita delle persone, oggi. Persone che usano internet per cercare informazioni, per rilassarsi ascoltando musica, per rimanere in contatto con i propri amici e per fare acquisti. Il 73% di questo tempo lo passiamo sullo smartphone (+48% negli ultimi due anni, ci suggerisce l’ultimo rapporto AudiWeb), e si tratta di...

Il Bus del Buson è un vero gioiello della natura, che meriterebbe di essere più conosciuto. Si tratta di uno stretto canyon fossile, scavato dal torrente Ardo. Al ritiro del ghiacciaio, le acque iniziarono a scorrere molto più in basso, lasciando il canyon asciutto. Si trova all'interno del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, nel gruppo dello Schiara. Si arriva da Belluno, prendendo la stretta stradina fino alla località di Case Bortot, dove conviene lasciare l'automobile. Si segue il sentiero per una decina di minuti e poi si prende una deviazione sulla destra che, con vari tornanti, conduce in discesa all'ingresso del...