Le #invasionidigitali a Treviso - 25 Aprile 2013 - BrunoBarbieri.eu
391
post-template-default,single,single-post,postid-391,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Le #invasionidigitali a Treviso – 25 Aprile 2013

Le #invasionidigitali sono una rete di eventi nazionali rivolti alla diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico-culturale attraverso l’utilizzo di internet e dei social media.

Ho deciso di aderire a questa interessantissima iniziativa insieme a Ferena Lenzi: blogger, instagramer, appassionati di fotografia e chiunque possieda un profilo sui social network (facebook, twitter, instangram, pinterest, …) siete tutti invitati presso la Chiesa di San Gregorio a Treviso il giorno 25 Aprile (giorno della liberazione) alle ore 17,30.

388609_314068228722009_41934829_n

Vi condurrò alla scoperta di questo capolavoro, che si trova a due passi dalla centralissima piazza dei Signori, poco conosciuto ai trevigiani perchè rimasto chiuso negli ultimi 80 anni. Della chiesa ci sono testimonianze già dall’epoca longobarda. Non ci sono prove, ma ipotesi che non escludono la possibilità che la chiesa abbia avuto origine tra il VIII secolo, quando Treviso era ancora un ducato longobardo, o nei successivi IX o X secolo, quando Treviso era una contea sotto il dominio dei Franchi o successivamente sotto gli imperatori tedeschi.

Durante l’invasione verrete accompagnati alla scoperta delle opere presenti nella chiesa, tra cui la Pala dell’altare di Jacopo Palma il Giovane (grande protagonista della pittura sacra veneziana tardomanierista), e opere di Domenico Fossati (Venezia, 1743-1785), Agostino Ridolfi (Belluno, 1646-1727), Giacomo Piazzetta (1640-1705, attribuzione dello storico Giorgio Fossaluzza), Ascanio Spineda (1588-1649), ed altri ancora. Puoi trovare molti altri approfondimenti all’interno del sito ufficiale San Gregorio Treviso.

Il progetto

Il progetto è stato ideato da Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di #iofacciorete, Officina turistica, Instagramers italia e l’Associazione nazionale piccoli musei.

L’obiettivo è quello di diffondere la cultura dell’utilizzo di internet e dei social media per la promozione e diffusione del nostro patrimonio culturale.

Come si svolgerà

L’appuntamento è per le 17,30 presso la chiesa. Chi parteciperà all’invasione sarà invitato a realizzare del contenuti (racconti, fotografie o video) e a postarli, utilizzando il tag #invasionidigitali, nei seguenti canali social: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest & Youtube. Tutti i contenuti saranno poi aggregati all’interno del portale Invasioni Digitali.
Al termine dell’evento, potremo andare insieme a prendere un’aperitivo in un locale nei dintorni.

Come partecipare

Eventbrite - Invasioni Digitali alla Chiesa di San Gregorio Magno

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.