Google premierà sempre più la qualità dei contenuti - BrunoBarbieri.eu
461
post-template-default,single,single-post,postid-461,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Google premierà sempre più la qualità dei contenuti

Matt Cutts annuncia l’aggiornamento dell’algoritmo Panda per il 16-18 Marzo: Google premierà sempre più la qualità dei contenuti

Il nuovo aggiornamento, annunciato da Matt Cutts al Search Marketing Expo, è stato studiato per penalizzare i siti che eseguono attività di promozione fornendo contenuti di scarsa qualità per l’utente, con particolare attenzione a spam e network di link. Al centro dell’attenzione siti che si basano su liste di link senza fornire un valore aggiunto.

Gli algoritmi di Google sembrano muoversi inequivocabilmente nella direzione di un’analisi sempre più raffinata delle pagine web e verso il miglioramento dell’accesso alle informazioni rilevanti, personalizzate a seconda del cluster di utenti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.